Il Direttore Artistico

Amelia Wanderlingh

Direttore Artistico della Vancliffen Arts Foundation

Nativa newyorchese,  Ms Wanderlingh iniziò i suoi studi di danza con  Madame Maria Nevelska (Bolshoi Ballet, Moscow). Dopo solo due anni di studi, venne accettata come allieva dalla famosa Harkness House for the Ballet Arts a New York, sotto la direzione di  Patricia Wilde e dove ha studiato con insegnanti del calibro di Leon Fokine, precedente Direttore dell’ Harkness Ballet e nipote del famoso Mikhail Fokine. Durante la sua carriera si è esibita sia negli Stati Uniti che in Europa.

Per le sue qualità come insegnante e danzatrice, è stata ammessa all’Accademia Costantiniana delle Arti,Lettere e Scienze, con sede in Nord America. In Europa per il suo contributo alla cultura universale è stata onorata con l’ammissione alla Società Accademica Mozartiana delle Arti, un’organizzazione supportata dalla Presidenza della Repubblica Italiana, per il suo impegno come Insegnante di Danza e per i suoi notevoli successi come Prima Ballerina in tutto il mondo. Membro di  American Guild of Musical Artsis (AGMA) e membro di  Dance Masters of America.

Nel 2004, dopo il suo arrivo in Canada ha ampliato i suoi orizzonti ed insieme con il dott. Fernando Milelli ha fondato la  Vancliffen Arts Foundation per aiutare e supportare nel modo migliore i giovani artisti e per assicurare alle nuove generazioni di studenti e ballerini, alti livelli nella Formazione della Danza.

Dal 2008 all’inizio del 2009, è stata Consulente Artistico e Direttore Artistico del  Quinte Ballet School in Canada, una delle cinque scuole professionali in Canada. Dal 2009 Maestro di Ballo del Balletto di Lombardia diretto da Madame Svetlana Pavlova.

Più recentemente, è stata nominata Direttore Artistico della Facoltà di Balletto dell’ International University of Ballet Arts nel Nord America.

MEMBER OF CID – UNESCO